Turchia, strage di migranti 36 morti tra i quali 7 bimbi

Migranti morti in Turchia, non si ferma la strage annegati 36 migranti. La gendarmeria li trova sulla spiaggia di Ayvalik.

Annegati 36 migranti al largo dell'Egeo orientale, numero accertato dalle autorità dove purtroppo ci sono anche sette bambini. La notizia è confermata da Ankara, i due barconi carichi di migranti sono partiti dalla Turchia con la speranza di raggiungere la Comunità Europea, più precisamente le coste della Grecia per poi andare verso altri paesi della Comunità. Purtroppo i barconi dal maltempo sono stati naufragati e la gendarmeria ha recuperato i corpi senza vita nella spiaggia turistica di Ayvalik. Tra i corpi c'erano anche sette bambini e donne , una delle quali incinta. Speriamo questa situazione si risolva al più presto anche perchè vedere e sentire tutti i giorni persone in cerca di una vita migliore che finiscono verso la morte certa, Non se ne puo più!