Le 9 città europee da visitare nel 2016

Vi presentiamo qua sotto 9 città europee da visitare nel 2016  anche se solo per un weekend, dove potrete ammirare musei all’avanguardia, grattaceli-sculture, bar, ristoranti in cui vale la pena una volta nella vita entrarci, parchi incantevoli, boutique alla moda, gallerie di design e molto altro. Nulla da togliere alle grandi capitali europee ma per questa volta l’attenzione va verso quelle città che non spesso vengono prese in considerazione, sbagliando perché molte di queste vantano la presenza di innumerevoli patrimoni dell’UNESCO.   Visitare BRUXELLES Capitale del Belgio e sede del parlamento Europeo è una città giovane e frizzante da vedere assolutamente una volta nella vita. Il nostro consiglio è quello di girarla in bici così da poter godere al meglio della vista dei suoi quartieri in pieno stile Art Nouveau e soprattutto di visitare il Grand Place, la piazza municipale, dichiarata patrimonio dell’UNESCO nel 1998. Da visitare assolutamente il museo Margritte e infine riprendere fiato in una delle classiche caffetterie dove potrete degustare una buona cioccolata calda o perché no,un’ottima birra belga,che saprà come rimettervi in sesto dopo la lunga pedalata. Visitare ROTTERDAM Proprio come una fenice che rinasce dalle sue ceneri, così ha fatto questa straordinaria città che dalle ceneri della seconda guerra mondiale ha ricostruito una fantastica città.Luogo perfetto per chi è un amante dello street style offre boutiques di tendenza, musei di arte contemporanea.La skyline della città vi ruberà cuore, da lasciare senza fiato. Fate un giro su Spido, un battello modernissimo, e andate alla scoperta del profilo futuristico di Rotterdam.Grattacieli-scultura opera di artisti e architetti internazionali, da Rem Koolhaas a Norman Foster, da Álvaro Siza Vieira a Renzo Piano. Visitare SIVIGLIA Una delle regioni più calorose dell’Andalusia. Una città fantastica che vi coinvolgerà a pieno.Consigliamo di vederla in primavera dove i primi raggi del sole inizieranno a dare vita ai colori caldi che dominano la sua architettura e i suoi bellissimi monumenti dichiarati patrimonio dell’ UNESCO.L’Alcazar, l’antico forte arabo, ma anche la Giralda e la maestosa Cattedrale, uno degli edifici più imponenti della cristianità. Da non perdere il museo delle Belle Arti. Visitare ISTANBUL Una delle città più grandiose del monde e una delle più belle d’Europa. Verrete circondati da mille colori e mille profumi che vi immergeranno in un atmosfera idilliaca. È un via vai di persone e di mercanti indaffarati nelle loro trattative ma questa città è avvolta da un velo di magia e pur passando in tutto ciò vi sembrerà di essere da soli in mezzo a tutte quelle meraviglie da vedere, annusare e gustare. Infatti ad Istanbul potrete mangiare uno dei migliori cibi di strada. Regalatevi un viaggio nel tempo dei secoli passati nel palazzo Topkapi, residenza dei sultani dell’impero ottomano e una crociera sul Bosforo. Non potete perdere la visita alla mosche blu e quella di santa sofia per poi concludere queste lunghe giornate con un bel bagno rilassante ammirando il tramonto in uno dei più famosi Hammam. Visitare BUDAPEST La Capitale ungherese è una delle destinazioni top del momento. Affacciata sul Danubio, signorile e regale, col suo Parlamento imponente e svettante, tra cupole e guglie, vi conquisterà. Percorrete il Ponte della libertà, fate un salto all’isola di Margherita e regalatevi una pausa nei Romkocsma, i “bar tra le rovine”, Visitare SIRACUSA A Siracusa è il barocco siciliano che la fa da padrona, e la piazza di Ortigia è folgorante per la sua bellezza, grazie alla Presenza di uno del Duomo, una delle chiese italiane più belle. L’architettura urbana è di impianto greco e romano e nel territorio sono diverse le testimonianze archeologiche del periodo ellenico: dal Museo Archeologico al Teatro Greco nella Neapolis. Il mare crea paesaggi mozzafiato e il gusto è solleticato dagli odori tipici del saporito cibo siciliano. Siracusa è una chicca fra le città più belle della nostra Penisola anche grazie alle sue spiagge ed a luoghi come la stupenda Fonte Aretusa. Visitare MONTPELLIER Baciata dal sole, giovane elegante, pittoresca, raffinata ma alla mano, Montpellier offre questa sensazione di raffinatezza mediterranea ma allo stesso tempo molto giovanile. Passeggiate nel centro storico pedonale, andate a caccia di pezzi d’antiquariato, gustatevi un caffè in Place de la Comedie o attraversate la città a bordo dei tram progettati da Christian Lacroix. Immergetevi nell’arte del Musée Fabre, lasciatevi meravigliare dall’architettura progressista del distretto di Antigone o avventuratevi nella giungla urbana del Jardin des Plantes.E ovviamente non potete andare via senza aver degustato i famosi vini della Francia meridionale.   Visitare SANTORINI Grazie ai suoi paesaggi da cartolina, al cielo blu cobalto e a quei giochi di colori che offe il tramonto sulle case bianche non più che entrare a far parte della nostra lista. le sue meravigliose spiagge e la tipica cucina greca vi faranno perdere la testa per quest’ isola paradisiaca, degna delle descrizioni di qualche canto idilliaco. Visitare PRAGA Come la definì Franz Kafka, Praga è una “città magica, maledetta”, detta anche il “sogno di pietra” è una città molto romantica e centro culturale e turistico di fama mondiale e custode di molte piazze pittoresche tutto ciò conferisce a Praga un aspetto unico e particolare tanto da superare Parigi.